Sale!

Le metamorfosi – Apuleio

19.00 18.05

COD: HE00000000141 Categorie: , Tag: , , ,

Product Description

Le metamorfosi (dal latino Metamorphoseon libri XI, probabilmente la denominazione originaria), o L’asino d’oro (Asinus aureus), è un’opera della letteratura latina di Lucio Apuleio (II secolo d.C.). Il secondo titolo deriva dal De civitate Dei (XVlll, 18) di sant’Agostino. È l’unico romanzo antico in latino pervenuto interamente ad oggi; e insieme al Satyricon di Petronio, pervenutoci solo parzialmente, costituisce l’unica testimonianza del romanzo antico in lingua latina. Essendo centrale a tutta l’opera il tema della magia e non essendo citata questa nell’Apologia, che riporta il discorso difensivo dell’autore coinvolto nel 158 in un processo per magia, si desume che la stesura del romanzo sia posteriore a quella data. Il testo, tuttavia, potrebbe costituire una rielaborazione di un’opera spuria di Luciano di Samosata (pseudolucianea), Lucio o l’asino. Inoltre, secondo il patriarca Fozio, la storia di Lucio potrebbe derivare da un romanzo a noi perduto, attribuito da Fozio a Lucio di Patre. Il patriarca, infatti, fa intendere dell’esistenza di tre romanzi, l’uno di Lucio di Patre, di cui dice aver letto diversi ?????, un altro di Luciano di Samosata e l’ultimo di Apuleio.

  • Editore: Harmakis
  • Collana: I classici di Harmakis
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2020
  • EAN: 9788831427449
  • ISBN: 883142744X
  • Pagine: 376
  • Formato: brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le metamorfosi – Apuleio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *